fbpx

Spazio 18 mm

Spazio 18mm è un luogo effimero e multiforme, oggi bar, domani sala prove, galleria d’arte o camera oscura, dove sottoponiamo al microscopio i mestieri dell’arte, per indagare e smontare i processi creativi alla base di un’opera.

Il nostro obiettivo è quello di prendere una pausa da libri e recensioni, guardarsi intorno e fare una chiacchierata con chi questi mestieri li pratica. Appuntare e rubare pensieri, gesti, riti, metodi, fissazioni, amuleti, per poi restituire i retroscena della figura dell’artista.

Cosa accomuna il suonare il pianoforte con il comporre un’installazione, la drammaturgia di un’opera teatrale con lo sviluppo di un negativo?


Qui l’arte è un concetto liquido, un esperimento, il tentativo di comprendere l’atto creativo, il duro lavoro che ne è alla base, il percorso che rende un viaggio personale una faccenda misteriosamente universale.

E forse alla fine ne uscirà un geroglifico incomprensibile, una fotografia sfocata, o solo qualche battuta sconcia che non vi diremo, ma siamo abbastanza sprovveduti da voler provare.

Se siamo fortunati, chissà, scopriremo qualcosa. Di certo ci divertiremo.

call microtrailer

Vuoi pubblicare un racconto?

Ogni mese pubbliciamo 9 Racconti di scrittori emergenti e non.

Vuoi essere sul prossimo numero della rubrica?

Leggi il regolamento, clicca sull'immagine!