fbpx

 

Non si può sapere nulla, ma in ascolto si può sentire ogni cosa.

La ragazza non sa che dall’isola circondata di acque terse, scintillanti di riflessi di sole, tutto cambierà, e che quello che le sta accadendo è accaduto per milioni di anni. Non sa e non lo vuole sapere, e se glielo dicessi ti guarderebbe di sbieco dall’ombra di un frutteto accanto alla spiaggia come una a cui importa solo del reale, di ciò che c’è, ed avrebbe ragione e tu saresti solo uno sciocco. Ogni dolore conta davvero solo quando sta accadendo, non nella sua premonizione e non nel suo ricordo

Leggi l’editoriale

Unknown-2

Loop o passione?

Con il giovane disegnatore viterbese Marco Catarcione abbiamo affrontato il tema del loop, applicato al mondo del disegno e della fumettistica
gabriele 3

Edificare una comunità consapevole

Intervista a Gabriele Vacis. Noi pensiamo che la bellezza sia produzione di forme, ma questo è da superare, uno sguardo o un contatto contengono una bellezza straordinaria. Dobbiamo difenderci, emanciparci…
leonardo-foto

Le Parole per la Lentezza

Intervista allo sceneggiatore cinematografico e teatrale Leonardo Staglianò, che ci racconta del personaggio più lento del mondo e dei retroscena dell'arte della scrittura per immagini
34-boccioni-quelli-che-restano-degli-stati-danimo

#2. LA MATERIA

È chiaro che questi amici, che queste persone che guardo camminare, che conosco, alle quali voglio bene come ad una parte della mia giornata e di tutto il macchinario, non…
walk by Marc Martin

Festina Lente

Capita di frequente, che qualcuno di noi, sin dall’infanzia, venga perseguitato dallo spettro della lentezza e che da qualche anno avverta una minore tolleranza nei confronti di questa anti-skill. Veniamo…