fbpx

Quando, qualche anno fa, sono stato sul punto di scegliere il nome per un progetto teatrale, mi sono ritrovato nello studio della pittrice Corinna Ferrarese. Lì, in quell’insieme di stanze e di energie contenente oscurità e stelle, quadri e incensi, volti e silenzi, io e un mio caro amico attore le abbiamo detto il nome che avevamo scelto per il progetto (qualcosa che c’entrava con le centrali elettriche o la luce o la verità delle cose), e lei ci ha risposto che era un bel nome, certo, ma che non era quello giusto.

“Vi serve una pelle.”

 

Leggi l’editoriale

photo-1558016047-0bade451c6e3-1

Uguale ma diverso

Discutiamo il tema del loop, indagando una delle sue espressioni più comuni: la serie, nell'arte figurativa come nell'attuale mondo dell'intrattenimento.
devin-avery–Ds7O9Y1_80-unsplash

#3 ALLA PARS DESTRUENS

A PARTIRE DA COME SI DIVENTA GIORNALISTI, PIERO MORGANTI, EINAUDI, 1980. «Quel che rimprovero ai giornali, è di farci prestare attenzione ogni giorno a fatti insignificanti, mentre i libri dove…
Unknown-2

Loop o passione?

Con il giovane disegnatore viterbese Marco Catarcione abbiamo affrontato il tema del loop, applicato al mondo del disegno e della fumettistica
gabriele 3

Edificare una comunità consapevole

Intervista a Gabriele Vacis. Noi pensiamo che la bellezza sia produzione di forme, ma questo è da superare, uno sguardo o un contatto contengono una bellezza straordinaria. Dobbiamo difenderci, emanciparci…
leonardo-foto

Le Parole per la Lentezza

Intervista allo sceneggiatore cinematografico e teatrale Leonardo Staglianò, che ci racconta del personaggio più lento del mondo e dei retroscena dell'arte della scrittura per immagini